Vantaggi del teleriscaldamento

Vantaggi per l’ambiente e la città

In quanto impianto centralizzato di grosse dimensioni, la centrale di teleriscaldamento è molto più efficiente di qualunque caldaia condominiale: non solo per le tecnologie più avanzate di cui fa uso, ma anche per i suoi differenti profili di funzionamento giornalieri. Inoltre, dal punto di vista delle emissioni inquinanti, un grande impianto è dotato di sistemi di abbattimento non possibili a livello di singola caldaia privata. Una unica centrale è inoltre soggetta a continui controlli degli enti competenti e può essere sottoposta più spesso a interventi migliorativi. Perciò il teleriscaldamento, sostituendosi a molte caldaie inefficienti e inquinanti, può costituire un miglioramento energetico-ambientale superiore a quello – già notevole – calcolabile misurando semplicemente le “calorie estratte”.

Il teleriscaldamento quindi produce un miglioramento generale del bilancio energetico cittadino riducendo drasticamente le ricadute al suolo degli inquinanti e contemporaneamente permettendo sensibili risparmi per la comunità. I vantaggi ambientali sono sia in termini globali che in termini locali.

Globalmente viene ridotto il consumo di energia primaria in quanto l’impianto di cogenerazione consuma una quantità di combustibile inferiore a quella necessaria per produrre con gli impianti convenzionali la stessa quantità di energia elettrica e termica (tale riduzione supera generalmente il 40%), con conseguente riduzione delle emissioni di CO2 (in linea con quanto richiesto dal Protocollo di Kyoto).

L’impianto di Chieri, a regime, consente il risparmio di oltre 30.000 tonnellate all’anno di Anidride carbonica. Localmente viene notevolmente ridotta, nel centro abitato, la ricaduta al suolo degli inquinanti tra i quali i più significativi sono gli ossidi di azoto e l’ossido di carbonio. Rispetto agli impianti più inquinanti (a gasolio o a olio combustibile) viene totalmente azzerata l’emissione di particolato (si stima che nel periodo invernale gli impianti di riscaldamento siano l’origine della metà delle polveri sottili emesse) e di anidride solforosa (a Chieri è stato calcolato un risparmio di circa 4.000 kg/anno- rispetto al bilancio ambientale nazionale il risparmio con la cogenerazione raggiunge i 370.000 kg/anno). Tale riduzione è significativa e può aiutare significativamente i comuni al rispetto dei limiti normativi.

Anche per la comunità cittadina i vantaggi sono molteplici. Il comune può beneficiare di tariffe agevolate per il riscaldamento dei propri edifici.

Per tutto il periodo di cantiere i lavori danno occupazione a numerose realtà industriali e artigianali locali sia direttamente che indirettamente.

Inoltre la normale conduzione della centrale di cogenerazione e delle sottocentrali viene di norma affidata a giovani professionisti locali (almeno 3 / 4 persone), appositamente formati allo scopo. Infine, non meno importante, tutte le strade interessate dai lavori di posa delle reti vengono riasfaltate, fornendo un indiretto contributo alle spese per la viabilità cittadina.

Vantaggi per il cittadino-utente 

La vecchia caldaia viene sostituita da uno scambiatore di calore di dimensioni più contenute e con nessun costo di manutenzione e conduzione (sostenuti interamente da High Power). L’eliminazione della combustione dai locali della centrale termica annulla inoltre una delle maggiori cause di incidenti all’interno degli edifici.
Il singolo cittadino potrà godere dei seguenti vantaggi: sicurezza, comodità ed economicità.
Tali vantaggi si tradurranno in una valorizzazione dell’immobile allacciato alla rete di Teleriscaldamento.

Sicurezza

Il TLR, grazie all’assenza di combustibili e di fiamme libere nei locali annessi agli edifici da riscaldare, non presenta pericoli di avvelenamento da fumi, fughe di gas, esplosioni.
Pertanto, non essendoci più la necessità di mantenere areati i locali, è possibile eliminare le tanto fastidiose prese d’aria. Infine, il mancato utilizzo delle tradizionali caldaie, il cui livello di affidabilità è notevolmente inferiore rispetto a quello degli scambiatori, consente di diminuire sensibilmente i rischi di guasti e di interruzioni nel riscaldamento. Tali rischi risultano ulteriormente ridotti dalla presenza delle caldaie di integrazione e soccorso di cui è dotata la Centrale di Cogenerazione. Infine non meno importante l’azzeramento della rumorosità dell’impianto condominiale.

    Comodità

    • l’allacciamento alla rete di TLR è agevole. La High Power effettua tutte le opere necessarie per collegare l’impianto interno con la rete e per installare lo scambiatore, offrendo un servizio completo “chiavi in mano”;
    • la garanzia di pronto intervento, per eventuali guasti che si verifichino sugli impianti di consegna del calore;
    • la limitata necessità di richiedere un intervento grazie ai particolari sistemi di controllo e alla capacità di High Power di rilevare autonomamente gli eventuali guasti;
    • la possibilità di utilizzare il calore proveniente dalla Centrale di Cogenerazione 24 ore su 24 nel periodo tra il 15 ottobre e il 15 aprile rispettando le limitazioni di temperatura previste dalla legge;
    • Acqua calda sanitaria 24 ore su 24;
    • Risparmio di gran parte dello spazio solitamente dedicato alle caldaie. Non vi è più necessità di prese d’aria o canne fumarie.

    Economicità

    • il costo complessivo finale del calore consegnato dalla rete di TLR risulta inferiore rispetto al costo complessivo del calore ottenuto tramite gli altri sistemi di riscaldamento disponibili sul mercato. Attualmente, il costo del TLR risulta per la maggior parte ancorato a quello del gas naturale, definito secondo i parametri stabiliti dall’Autorità per l’Energia Elettrica e Gas. Con High Power il cliente può liberamente scegliere tra varie tipologie di fatturazione, arrivando a beneficiare di sconti sulla bolletta (sia per gli utenti privati che per quelli pubblici) pari o superiori al 10% per gli impianti precedentemente alimentati a metano e del 15% per gli impianti precedentemente alimentati a gasolio;
    • nessuna ” lettura presunta” in bolletta (dati in telegestione);
    • Installazione dello scambiatore e allacciamento completamente gratuiti durante il primo anno di realizzazione della rete cittadina per tutte le utenze con almeno 6 unità abitative. Per gli altri impianti i nostri incaricati valuteranno di volta in volta le migliori opportunità di allacciamento.
    • Nessun costo addizionale di conduzione e manutenzione nel rispetto delle norme di sicurezza;
    • Scompaiono anche i costi significativi della periodica sostituzione della caldaia e bruciatore;
    • Riduzione dei costi elettrici della centrale termica;
    • Benefici che sommati agli sconti in bolletta portano al raggiungimento di valori di risparmio tra il 20% e il 25%.
    • Risparmio dello spazio solitamente dedicato al locale caldaia negli edifici di nuova costruzione. Realizzazione e/o riconversione di alcune delle superfici calpestabili presenti sul tetto degli edifici grazie all’eliminazione delle canne fumarie;
    • Nessuna immissione in atmosfera a livello di utenza e quindi nessuna spesa per il suo controllo o abbattimento.
    • Eliminazione dei costi dell’impianto solare termico per l’integrazione della produzione di acqua calda sanitaria (D.R.G. VIII/8745 del 22/12/2008).
    • Miglioramento della prestazione energetica dell’edificio (APE) con conseguente aumento del valore dell’immobile.

    Sedi

    Sede Legale

    corso Galileo Ferraris 110
    10129 Torino.

    Direzione e amministrazione

    via Porta Rossa 52
    12100 Madonna dell’Olmo (CN)
    eMail: segreteria@hpower.it
    PEC: highpowerspa@legalmail.it
    Telefono: 0171.414101 
    Fax: 0171.414199

    Orario

    dal Lunedì al Venerdì
    dalle 8:30 alle 12:30
    e dalle 14 alle 18

    Uffici tecnico/commerciali

    via Porta Rossa 52
    12100 Madonna dell’Olmo (CN)

    Centrale di Savigliano

    via Moreno 43/B
    12038 Savigliano (CN)
    Telefono: 0172.726850
    Fax: 0172.1908090

    Centrale di Chieri

    corso Olia 8
    10023 Chieri (TO)
    Telefono: 011.9426171
    Fax: 011.0240052 

    Centrale di Cuneo

    via Torre Frati 2/E
    12100 Cuneo (CN)
    Telefono: 0171.1935767
    Fax: 0171.1988288

    High Power

    Il pronto intervento per segnalazione di dispersioni di acqua o vapore dalla rete, irregolarità o interruzioni nella fornitura è gratuito ed attivo 24 ore su 24 tutti i giorni dell’anno.

      Richiedi informazioni

      Il tuo nome (richiesto)

      La tua email (richiesto)

      Oggetto

      Il tuo messaggio

      Dichiaro di aver letto, compreso e accettato i termini per il trattamento dei dati personali